venerdì 4 agosto 2017

Recensione "Noi siamo tutto"

Recensione "Noi siamo tutto"  di Nicola Yoon




Torno dopo tanto tempo con una recensione, lo faccio perché c'è un libro che ho letto che mi ha molto colpito.
Il libro è "Noi siamo tutto" di Nicola Yoon.
Cercavo questo libro da marzo, quando è uscito il trailer del film, ma purtroppo il libro non era ancora uscito in Italia, si trovava solo in inglese e aveva il titolo di "Everything Everything", ho aspettato e finalmente il 16 maggio 2017 è stato pubblicato.

L'ho letto tutto d'un fiato e l'ho letteralmente A D O R A T O.

Trama
Madeline Whittier è allergica al mondo. Soffre infatti di una patologia tanto rara quanto nota, che non le permette di entrare in contatto con il mondo esterno. Per questo non esce di casa, non l'ha mai fatto in diciassette anni. Mai un respiro d'aria fresca, né un raggio di sole caldo sul viso. Le uniche persone che può frequentare sono sua madre e la sua infermiera, Carla. Finché, un giorno, un camion di una ditta di traslochi si ferma nella sua via. Madeline è alla finestra quando vede... lui. Il nuovo vicino. Alto, magro e vestito di nero dalla testa ai piedi: maglietta nera, jeans neri, scarpe da ginnastica nere e un berretto nero di maglia che gli nasconde completamente i capelli. Il suo nome è Olly. I loro sguardi si incrociano per un secondo. E anche se nella vita è impossibile prevedere sempre tutto, in quel secondo Madeline prevede che si innamorerà di lui. Anzi, ne è sicura. Come è quasi sicura che sarà un disastro. Perché, per la prima volta, quello che ha non le basta più. E per vivere anche solo un giorno perfetto è pronta a rischiare tutto. 



Citazioni
Ecco alcune delle frasi che dice la protagonista che preferisco

 
Prima di incontrare Olly ero felice. Ma adesso sono viva, e tra le due cose c’è una bella differenza.



 Stranamente, però, mi accorgo che in realtà non voglio pensare troppo. Voglio saltare e basta, proprio come Olly. Cerco il suo viso nell’acqua e lo trovo lì ad aspettarmi. Considerato quello che potrebbe riservarmi il futuro, tuffarmi da questa scogliera non è poi così spaventoso.

Oggi è uguale a ieri. Domani sarà uguale a oggi. Nel Libro di Maddy tutti i capitoli sono identici. Fino a Olly.








Recensione


Questo libro è stato uno dei più emozionanti che io abbia mai letto, quello che prova Madeline viene descritto dall'autore in modo davvero toccante, è come se anche noi che lo leggiamo potessi provare quello che prova lei.
Madeline trascorre le sue giornate sempre allo stesso modo, festeggia il suo compleanno tutti gli anni allo stesso modo e le uniche persone con cui entra in contatto sono la madre e la sua infermiera.
Madeline vive così perché considerata allergica al mondo e non è mai uscita da casa.
La vita di Madeline cambia quando nella casa dall'altra parte della strada rispetto a casa sua, arriva Olly, un ragazzo che le farà venire voglia di rischiare, di vivere come tutte le altre ragazze della sua età.
Olly diventa il suo vicino di casa e le stravolgerà la vita. Olly è come un uragano di energia, novità e positività nonostante non abbia una situazione famigliare facile.
La protagonista ha diciassette anni, un'età di novità, scoperte, cambiamenti. 
Questa storia fa parte della categoria Young Adult, ma in realtà è un libro adatto a tutte le età, e a tutti coloro che lo leggono regalerà le stesse emozioni.


A partire dal 21 settembre questa storia bellissima sarà al cinema, non vedo l'ora di vedere come sarà il film. 

Alla prossima 
Martina 

SHARE:

domenica 23 luglio 2017

Summer Trend: fascia per capelli

Fascia per capelli: l'accessorio per l'Estate

La fascia per capelli o hair band è l'accessorio più versatile di questa stagione, è un vero e proprio trend. 
E' un accessorio che sta bene su tutti i tipi di capelli, dai cortissimi ai lunghi, lisci e ricci, insomma stanno proprio bene a tutti. 
Questo accessorio può essere quel tocco in più che completa il nostro look. 



Come indossarla 

  • la fascia si può indossare come un cerchietto per tenere i capelli indietro
  • viene utilizzata anche per decorare una coda o una treccia 
  • è perfetta per decorare anche un messy bun 
Materiali, fantasie e forme

Le fasce per capelli si trovano in molti tessuti differenti: seta, cotone, in pizzo, con ricami, ecc...

Le fantasie più viste, in realtà, sono le classiche dell'estate, navy, pois, righe, fantasie floreali, decorazioni afro o semplicemente in tinta unita.

Le fasce hanno forme differenti a partire dalla classica con l'elastico, a bandana, a foulard...





Revival anni 60'  

La fascia è anche un vero eproprio omaggio agli anni 60' e all'icona delle icone Brigitte Bardot, la prima è stata lei a sfatare il mito della hair band indossata solitamente solo durante lo sport o le giornate in spiaggia. 
 La Bardot la portava con il ciuffo davanti alla fronte e con i capelli sciolti.
Altre icone sixties la usavano per decorare le loro capigliature voluminose. 


 Brigitte Bardot
  
Grace Kelly
SHARE:

mercoledì 19 luglio 2017

Borsa da mare: quale scegliere?




Tra pochi giorni partirò per le vacanze e oltre a pensare a cosa mettere in valigia sto cercando la borsa mare perfetta per le mie necessità. 

La borsa da mare è l'accessorio che può davvere cambiare la nostra mise da spiaggia a seconda del materiale e della forma che scegliamo. 

La scelta è ampia, a partire dal quelle in paglie, in tessuto, in plastica intrecciata, in pelle. Si può giocare e variare molto anche sui colori a partire dai colori più sgargianti alle tinte neutre, insomma ce ne sono proprio per tutti i gusti. 



Il sogno di molte di noi sarebbe averne una per ogni look che indossiamo, ma purtroppo non è possibile, se ne sceglie una versatile per la maggior parte dei nostri look.   

Le fantasie tra le quali scegliere sono molte: a fiori, a pois, con applicazioni in stile gioielli con scritte divertenti o slogan accattivanti e per le care amanti del boho, bon bon e frange a volontà. Un altro grande classico è lo stile navy, che non passa mai di moda.


 Tutte le borse presenti nella collag sopra sono rintracciabili sul mio profilo Polyvore, dove ho creato il set.
 Due proposte super low cost H&M

Semplice  borsa in tela €7,99 

Shopper in fantasia navy €23,99






Borsa in plastica traforata €7,99 Bershka





Borsa in rete arancione  €9,49 Asos

Voi avete già la vostra borsa da spiaggia o siete alla ricerca di quella perfetta per voi?

SHARE:

venerdì 30 giugno 2017

Trend Alert: Gonne midi


Gonne midi 
Nome: Gonna midi
Caratteristiche: punto vita stretto, cade morbida fino al polpaccio lasciandolo intravedere
Colori: tutti i colori di tendenza in questa stagione
Tessuto: in jeans, o di tessuto della camicia, viscosa, cotone, chi più ne ha più ne metta
Struttura: a ruota, plissettata, con ruches, con la silhouette svasata, fatte a forma di camicia con le maniche che fanno da cinture.


E' adatta a tutte le donne, mette in risalto la figura femminile, risalta la vita stretta e le curve.
Può essere elegante ma anche casual a secondo di come la si abbina, il mio look preferito è gonna, tee shirt bianca e sneakers.

Di super tendenza sono le gonne metalliche plisettate, sono andate  di moda nella stagione passata e anche in questa vanna molto. 



Un abbinamento  indicatissimo per quest stagione puù essere quello qui sotto, in cui c'è un mix tra le righe della tee e la gonna rossa a ruota, si avvicina molto allo stile marinaretto. 




Un tessuto che sta andando molto è il neoprene con colori molto vivaci come le gonne in foto qui sopra. 


Domani inzieranno i saldi, quale momento migliore se non questo per cercare la gonna midi più adatta a noi. 
Buon shopping
Alla prossima 
Martina

SHARE:

lunedì 26 giugno 2017

Trend dell'estate: Stampa Vichy

Stampa Vichy - un trend che ritorna

La stampa vichy è una di quelle stampe che ritornano di moda ogni anno e caratterizzano la nostra stagione più calda. 
In questa stagione questo trend è presentissimo in ogni capo di abbigliamento ed accessorio, lo sfondo è sempre bianco ma i quadrettini vengono proposti in rosa, rosso, giallo, blu, si va dai colori più classici che sono sempre stati presenti fin dai primi successi di questa stampa ai colori più nuovi per questa fantasia.  



Stampa Vichy: un po' di storia 


Il nome Vichy deriva dall’omonima città francese, famosa per la produzione di questo particolare tessuto. 
Il tessuto in origine e’ stato importato dalla Malesia negli Usa per cui potreste sentirlo chiamare anche Gingham dalla parola malese “Genggam” che in effetti significa righe, in quanto originariamente il tessuto era a righe. Nel 17 secolo fu importato in Europa e a Manchester, in Inghilterra, inizio’ la produzione in versione a quadretti. Il tessuto e’ tinto in filo, cioe’ i fili utilizzati sono gia’ colorati e tessuti in modo tale da formare i quadretti. Non esiste un dritto e un rovescio della stoffa in quanto il disegno e’ presente su entrambi i lati.


Tra le apparizioni di questo tessuto indodossato da grandi donne, possiamo ricordare 
Katherine Hepburn, Brigitte Bardot, Lady D, ecc...







SHARE:

mercoledì 21 giugno 2017

Trend: Usare il costume in città - Ecco come

Buon inizio d'Estate!

Oggi inizia ufficialmente e quale giornata più adatta se non questa per parlare di costumi da bagno.

Per questa stagione si sono due trend che prevalgono: *custumizzare i costumi* e i costumi interi in stile anni ottanta. 
La vera rivoluzione è proporre i costumi per look in città, abbinati a una gonna tubino, a dei jeans vita alta, da inodossare come se fosse un body. 

I costumi interi che vanno tra le più giovani hanno una scritta sul davanti che fa contrasto con il colore del costume, mentre per le meno giovani un costume tinta unica, semplice è perfetto. 

Anche alle celebrities, piace molto questo trend ecco alcune di loro che lo hanno scelto. 





 Ecco alcune proposte outfit fatte da me








Una chicca la trovate da Calzedonia, dove potete scegliere il costume intero del colore che preferite e c'è la possibilità di farci una stampa personalzzata. 
Il prezzo del costume è €39,00 
A voi piace questo trend? Lo avee già indossato o lo indossereste?

SHARE:

mercoledì 14 giugno 2017

Trend Capelli Estate 2017: Beach Waves

Mancano pochi giorni all'arrivo ufficiale dell'Estate, proprio in questo periodo torna un trend capelli che è presente già un po' di tempo in estate: le beach waves




Queste onde morbide sul capelli dall'effetto possibilmente naturale, un effetto che da volume ai nostri capelli. 
Si realizzano in modo semplice e sono un ottimo modo per essere a posto per tutta l'estate, in cui si sa non è proprio facile avere una piega impeccabile. 

SHARE:

giovedì 8 giugno 2017

Dream Closet Inspiration - la cabina armadio dei nostri sogni

Oggi vi parlo della stanza delle meraviglie per noi ragazze, la stanza che tutte noi vorremmo: la cabina armadio


Tutte la sogniamo sin da piccoline e crescendo non vediamo l'ora di andare a vivere da sole per averne una, l'altro giorno facendo il cambio stagione (si lo so sono un po' in ritardo 😀), si è risvegliato questo desiderio e così ho pensato di condividerlo con voi. 

Un tempo si pensava che quello che le donne più desideravano erano i diamanti, oggi le donne desiderano avere una cabina armadio. 
Una stanza dove tenere i vestiti, le borse, le scarpe e con un grande specchio.
 Che ne dice se al posto di un anello di fidanzamento chiedessimo al nostro ragazzo una bellissima e capientissima cabina armadio piena di scaffali, relle, scarpiere e un grande specchio per poterci guardare con i nostri nuovi acquisti? 

Io sono d'accordissimo e voi? 
Sicuramente la  protagonista di una serie che è stata molto amata e che lo è tutt'ora nonostante si terminata da un bel po' di tempo, la serie Sex and The City, Carrie Bradshaw ossia Sarah Jessic Parker è un' amante della moda e delle cabine armadio come noi:

 – Che ne dici, un diamante?
– Dammi solo un armadio gigantesco!
(Mr. Big e Carrie Bradshaw nella serie tv Sex and The City)

 Io voglio i miei soldi là dove li posso vedere: tutti appesi nel mio armadio.
(Carrie Bradshaw, nella serie tv Sex and The City)

Anche la grande icona Audrey Hepburn, preferiva vestiti e armadi all'avere una piscina.

 I vestiti sono una bella passione. Alcuni sognano di avere una grande piscina, io preferisco gli armadi!
(Audrey Hepburn)

Ecco qui sotto la gallery delle caabine armadio che girovagando per il web mi sono piaciute. 
 













Anche voi sognate la cabina armadio perfetta per voi? O la avete già?
Alla prossima 
Martina


SHARE:

lunedì 5 giugno 2017

Trend alert: sono tornati i SABOT

Sabot si o sabot no?
Un trend tanto discusso e al centro di molti dibattitti.
Sono tornati di moda i sabot o mules, a seconda di come preferite chiamarli. 


 Il primo a metterli in passerella è stato Gucci con il modello Princetown arricchendoli con la catenina tipica dei mocassini Gucci, ricami fioriti e per non farsi mancare nulla la pelliccia su tutta la suola. 


Fonte: loveshocks.tumblr.com via Pinterest


C'è chi li ama e chi li odia, questi ultimi hanno ancora ricordo di come venivano usati negli anni 90 e ai primi anni 2000.
In realtà preoccupa anche me se penso a quei modelli ma quelli riportati in voga quest'anno, sono in pelle o ecopelle, e si avvicinano molto alla forma del mocassino solo che aperti dietro, quindi perché non darli una possibilità?

Come abbinarli e che modello scegliere? 


Un cosa importantissima è saperli abbinare bene, per voi ho selezionato alcuni outfit via Pinterest per mostrarvi come abbinarli al meglio.

I modelli che vanno di più sonno due: quello super rasoterra simil mocassino e quello aperto in punta con il tacco.

Il primo, cara ragazze, è molto adatto con un paio di jeans o comunque un pantalone che arriva sopra la caviglia, con un bel  vestito camicione (che fa molto donna d'altri tempi).
Il sabot con tocco è l'ideale con vestiti tubino gonne, culotte pants. 



 Fonte: ShopStyle via Pinterest


Fonte: Be Daze Live via Pinterest


Fonte: stylishwomanoutfits.com via Pinterest


Fonte: stylishwomanoutfits.com via Pinterest


Fonte: stylishwomanoutfits.com via Pinterest


Fonte: thestyleshaker.tumblr.com via Pinterest

Fonte: mizhattan.com via Pinterest



Fonte: fashionmenow.uk.com via Pinterest



Fonte: joyce twinwood via Pinterest





Alternative low cost / più accessibili 



Purtroppo non tutte ci possiamo permettere i  Gucci Princetown, prezzo a partire dai 550€, vi propongo delle alternative con prezzi più accessibili. 


Partiamo da Zara, che ha fatto dei modelli non proprio facili da abbinare ma molto belli.


1. € 49,95
2. €59,95
3. €19,95

H&M 


1. Sabot rosa in pelle €49,99
2.Sabot nero con tacco €29,99

Stimm, uno shop online nato nella zona in cui abito, ne ha di davvero belli in vendita così vi facciamo vedere quelli che preferisco tra quelli che vendono. 

Sabot blu in laminato €109 Stimm 


Sabot con zeppa €159 Janet & Janet disp. su Stimm.com

Voi quale preferite? 
Alla prossima
Martina
  








SHARE:
Blogger Template Created by pipdig